Economia e Commercio: materie, corsi di laurea online e sbocchi

Quali sono le materie caratterizzanti di Economia e Commercio? Leggi il post per saperne di più!

L’economia è un settore in continua evoluzione e, proprio per questo, offre degli sbocchi professionali innovativi che oggi affascinano tanti giovani. Tuttavia l’ambizione e la caparbietà da sole non bastano per raggiungere posizioni di successo; infatti è necessario possedere anche una preparazione specializzata per lavorare nel complesso campo finanziario e aziendale. A tal fine, saranno utili le materie di Economia e Commercio: scopri in cosa consistono esattamente!

 

Materie Economia e Commercio: perché studiarle?

Le materie di Economia e Commercio hanno il compito di fornire agli studenti le nozioni fondamentali per comprendere il linguaggio dell’economia e i fenomeni sociali attuali. Gli insegnamenti previsti in questo iter formativo, inoltre, vogliono trasmettere delle conoscenze pratiche, in modo che i laureati possano inserirsi più agevolmente nel mondo lavorativo.

Economia e Commercio: materie del 1° anno

Le materie di Economia e Commercio del primo anno comprendono solitamente:

  • Diritto privato
  • Diritto pubblico
  • Microeconomia
  • Matematica generale
  • Statistica

In questa fase verrà offerta allo studente una panoramica generale sulla sfera economica, nonché sui metodi statistici e sulle norme giuridiche essenziali da conoscere per operare al suo interno.

Economia e Commercio: materie del 2° anno

Ed ecco anche gli esami di Economia e Commercio presenti generalmente nel secondo anno del corso di laurea:

  • Macroeconomia
  • Diritto commerciale
  • Economia aziendale
  • Analisi di bilancio
  • Ragioneria e contabilità aziendale

L’intento di queste discipline è quello di fornire tutti gli strumenti per analizzare accuratamente il mondo delle imprese e delle aziende, così che i futuri economisti possano muoversi con sicurezza dentro a tali realtà.

Torna all’indice

Economia e Commercio: materie del 3° anno

Nel terzo e ultimo anno gli studenti dovrebbero approcciarsi a queste materie di Economia e Commercio:

  • Economia degli intermediari finanziari
  • Imprese e mercati
  • Diritto tributario
  • Economia Internazionale
  • Politica Economica

Alla fine del percorso gli studenti avranno compreso a fondo il funzionamento del mercato internazionale e di conseguenza anche i rapporti commerciali tra le nazioni. Concludiamo dicendo che questo indirizzo di studio offre anche la possibilità agli studenti di seguire i corsi di inglese e informatica e, al tempo stesso, di svolgere un tirocinio in determinate realtà aziendali.

Torna all’indice

Dove studiare Economia e Commercio?

Negli anni i corsi di laurea in Economia e Commercio si sono evoluti con l’obiettivo di essere al passo coi tempi, così da rispondere in maniera puntuale alle attuali richieste del mercato e alle ambizioni dei giovani. E a proposito di essere al passo coi tempi, se ti chiedi dove conseguire questa laurea ti consigliamo la triennale in Economia e Commercio dell’Università Telematica eCampus, particolarmente adatta a chi intende conseguire un titolo riconosciuto sperimentando metodi fortemente improntati all’innovazione.

Gli studenti degli Atenei Telematici, infatti, possono seguire le lezioni in maniera agevole e a ogni ora del giorno grazie alle piattaforme e-learning; e in caso di dubbi o problemi, hanno modo di richiedere il sostegno di un tutor specializzato. Inoltre, tutti i corsi online mettono a disposizione degli iscritti anche dei test di autovalutazione per verificare il livello di conoscenza sulle materie impartite, così da intervenire sugli eventuali punti deboli in vista dell’esame.

Ricordiamo anche che l’iscrizione a questi atenei è aperta tutto l’anno e, a differenza degli atenei tradizionali, non è previsto il superamento di un test d’ingresso selettivo per accedervi. Se questo mondo ti incuriosisce, qui sotto puoi trovare anche altre triennali online e affini a quella in Economia e Commercio:

E se vuoi sapere com’è frequentare un’Università Telematica direttamente da chi l’ha fatto, non perderti la nostra intervista a Giuseppe, laureato eCampus.

Torna all’indice

Economia e Commercio: sbocchi occupazionali

Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio, gli studenti possono aspirare a interessanti sbocchi di carriera. Ad esempio, avranno modo di diventare broker, consulenti legali, assicuratori; o ancora, potranno lavorare come impiegati nella pubblica amministrazione o in grandi aziende private.

Altre opportunità professionali riguardano i seguenti settori: giornalismo economico, marketing e comunicazione, settore dei servizi, gestione dei sistemi contabili e consulenza fiscale per le imprese.

Dunque le opportunità occupazionali sono molteplici, ma possono aumentare ulteriormente dopo il conseguimento di una laurea magistrale o un master in ambito economico. Per avere maggiori informazioni al riguardo, compila pure il form di contatto che trovi qui sotto!

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Se necessiti di maggiori informazioni e vuoi ricevere una consulenza gratuita, non esitare a scriverci, ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

    Autorizzo al trattamento dei dati personali, come esplicitato Informativa sulla Privacy

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    INTERESSATO AD UN CORSO DI LAUREA?

    CHIEDI INFO